Bellezza di donna

BELLEZZA DI DONNA



La bellezza di una donna
La si coglie nel suo sorriso
Come il miele, come ali per il paradiso

La dignità di una donna
La si legge nei suoi silenzi
Nella pazienza, nel suo spirito di sacrificio

La libertà di una donna è intrappolata
Dentro vetrine, giornali e calendari

La libertà di una donna è prigioniera del suo destino
Di brutti ricordi, di padri morbosi e madri invidiose
Di brutti ricordi, di padri gelosi e madri noiose

La bellezza di una donna
Nei suoi occhi chiari e scuri
Nella sua voce, musica dolce per cuori innamorati

La grandezza di una donna
Che è madre, è sposa, è figlia
E’ amante di anime strane, di cuori malandati

La vita di una donna assassinata
Da orribili mostri, arrestati e poi liberati

La vita di una donna abbandonata al suo destino
Di figli perduti, di uomini sordi e mai innamorati
Di figli perduti, di uomini fragili e mai perdonati

La vita di una donna violentata
Da brutti bastardi, frustrati e mai ritrovati

La vita di una donna illuminata nel suo cammino
Da figli cresciuti, nipoti felici e sogni avverati
Da figli cresciuti, nipoti felici e sogni avverati

La presenza di una donna
E’ oro puro per chi l’è accanto
Che la protegge, le offre le chiavi del suo paradiso
Che la contempla, le apre le porte del suo paradiso